Museo Revoltella
<< elenco appuntamenti

Trieste [29 maggio 2015, ore 15:00]
Donato al Revoltella l'archivio di Piero Marussig raccolto da Claudia Gian Ferrari
auditorium

presentazione venerdì 29 maggio 2015 ore 15

L'ultima importante occasione di collaborazione fra il Museo Revoltella e Claudia Gian Ferrari, è stata la grande mostra di Casorati allestita nella galleria del quinto piano del museo nell'autunno 2009.
Ma prima ancora c'era stata la grande mostra di Piero Marussig da lei curata nel 2006 e presentata a Trieste assieme al catalogo generale dell'opera dell'artista triestino, a cavallo tra 2006 e 2007.
La scomparsa della grande studiosa e gallerista milanese, nel gennaio 2010, ha interrotto un rapporto che, in considerazione della sua passione per il Novecento e della ricchezza della collezione del museo avrebbe potuto avere certamente interessanti sviluppi.
Ora la stessa attenzione viene dimostrata dalle sorelle di Claudia, Paola e Grazia, che hanno scelto di destinare all'archivio del Revoltella l'imponente documentazione su Piero Marussig raccolta nei decenni dalla Galleria Gian Ferrari e completata dagli studi di Claudia.
La decennale attività della galleria Gian Ferrari, iniziata da Ettore e magistralmente continuata da Claudia, ha avuto un ruolo fondamentale nelle vicende dell’arte italiana, quale esempio di professionalità, competenza, lungimiranza e assidua promozione dei maggiori artisti del secolo scorso. Artisti del calibro di Arturo Martini, Gino Rossi, Piero Marussig, Mario Sironi, Fausto Pirandello hanno trovato nella Galleria Gian Ferrari un luogo privilegiato di dialogo, fondamentale per il riconoscimento della loro levatura artistica e per la loro crescita professionale. La prematura scomparsa di Claudia ha lasciato un vuoto incolmabile, ma la vitalità della sua attività ha dato inizio a una serie di iniziative e donazioni, generosamente guidate dalle sorelle Paola e Grazia Gian Ferrari con la collaborazione di Amedeo Porro, destinate ai più importanti musei nazionali e al FAI affinché i materiali di studio raccolti negli anni possano essere valorizzati come meritano, destinati alla ricerca da parte di studenti e professionisti.
In questo ambito, il Museo Revoltella, che possiede sette dipinti importanti del pittore, è stato individuato quale luogo di destinazione dell’archivio Piero Marussig.
Venerdì 29 maggio 2015 alle ore 15 una cerimonia sancirà la donazione dell’Archivio. Interverranno il Prof. Paolo Baldacci e Amedeo Porro.
Info: Museo Revoltella, via Diaz, 27 – 34123 Trieste – tel. 040-6754350





Condividi

<< elenco appuntamenti >> versione stampabile


© 2015 Museo Revoltella, Comune di Trieste, Assessorato alla Cultura