Museo Revoltella


Trieste [06 gennaio 2017, ore 16:30]
Fine settimana dell'Epifania con lo spettacolo Il barone e l'arciduca


Pasquale Revoltella e l'arciduca Massimiliano d'Asburgo: un rapporto che non è stato forse completamente indagato dagli storici e che sicuramente influì parecchio nella vita politica ed economica di Trieste negli anni attorno al 1860-1865. A questa vicenda è ispirato lo spettacolo "Il barone e l'arciduca. Sogni d'oltremare a Palazzo Revoltella" basato su un testo di Lino Marrazzo e interpretato da due bravissimi attori, Lorenzo Acquaviva (barone Revoltella) e Ivan Zerbinati (Massimiliano d'Asburgo) per la regia di Davide Del Degan.

I prossimi appuntamenti (è necessaria la prenotazione al numero 040 6754350):

venerdì 6 gennaio: ore 16.30 e 17.45
sabato 7 gennaio: ore 16.30 e 17.45
domenica 8 gennaio: ore 11.00 e 17.45

Riservato a un piccolo gruppo di spettatori (massimo 35) che seguono gli attori lungo un itinerario che si snoda nelle sale della sontuosa residenza del barone, lo spettacolo va in scena come una piacevole conversazione fra i due personaggi, che analizzano dai rispettivi punti di vista il quadro della politica mondiale, parlando dei loro sogni più ambiziosi, che erano, per Revoltella, l'apertura del canale di Suez e la creazione di nuove vie per il commercio europeo, e per Massimiliano, l'estensione del potere della casa d'Asburgo con l'acquisizione della corona del Messico.

 

 

 







© %ANNO% Museo Revoltella, Comune di Trieste, Assessorato alla Cultura