Museo Revoltella
 


Depolveratura dei volumi della biblioteca di Pasquale Revoltella


Si è concluso l'intervento di depolveratura dei 1.600 volumi della biblioteca personale di Pasquale Revoltella, sita al pianterreno del Museo. L'intervento, durato circa tre settimane, è stato condotto dalla ditta Prodoc srl, che si è avvalsa di due restauratrici di beni librari e cartacei, Jarmila Kodrič e Hellen Pittino, entrambe formatesi presso la Scuola di Restauro di Villa Manin di Passariano (Corso quinquennale per restauratori di beni culturali con specializzazione in materiale librario e archivistico, manufatti cartacei e pergamenacei, materiale fotografico, cinematografico e digitale).

La spolveratura dei beni librari, o, come taluni preferiscono, la "depolveratura", che implica l'eliminazione totale e non il semplice spostamento della polvere, è una pratica purtroppo sempre più rara tra le normali attività di tutela della biblioteca. È tuttavia un'operazione fondamentale per la conservazione dei beni librari, non quindi un gesto di semplice pulizia e decoro, ma un'azione preventiva che protegge i beni da possibili attacchi microbiologici. All'interno della polvere che si deposita sui libri si annidano infatti invisibili pericoli: spore batteriche e fungine e uova di insetti, che, in particolari condizioni ambientali, possono sviluppare rispettivamente infezioni e infestazioni. Dagli infissi ottocenteschi della biblioteca baronale, sita al livello del manto stradale, filtra, inoltre, il particolato presente nell'atmosfera (ossido di carbonio, gas solforati e azotati, cenere, fuliggine, particelle di catrame, acido solforico), fattore che incide nel degrado chimico della carta. Eliminando la polvere si eliminano quindi questi pericoli invisibili, garantendo così al bene librario uno dei requisiti per la sua ottimale conservazione. L'intervento di spolveratura dà inoltre l'opportunità, di importanza non secondaria, di monitorare in maniera sistematica le condizioni dei libri, segnalando i casi critici e eventuali attacchi biologici in corso. In tal senso si configura come fase preliminare a un successivo intervento di condizionamento e di restauro dei beni segnalati o, nella peggiore delle ipotesi, di interventi di disinfezione e/o disinfestazione.

La spolveratura dei volumi di Pasquale Revoltella è stata eseguita manualmente con pennellesse a setola morbida naturale e aspiratori museali con filtri HEPA (High Efficiency Particulate Air) a bassa potenza dotati anch'essi di spazzola a setola morbida al termine del tubo di aspirazione. La polvere è stata asportata anche dalle scaffalature di legno, che sono state pulite mediante carta assorbente spruzzata di una soluzione a base di acqua e alcol, che facilita l'evaporazione, addizionata a un fungistatico per prevenire eventuali attacchi di muffe. Per rimuovere la polvere più ostinata, sopratutto sul taglio di testa, dove c'è maggiore accumulo, è stata utilizzata una gomma in lattice vulcanizzato, che permette di asportare agevolmente la polvere senza disperderla nell'ambiente e al contempo senza lasciare residui sul bene librario. La stessa gomma è stata utilizzata per pulire le carte di guardia, cioè le prime pagine del libro, dov'è più facile che la polvere si insinui, mentre le coperte sono state pulite con dei panni antistatici in microfibra. I volumi, dopo essere stati depolverati singolarmente, sono stati ricollocati nel loro ordine originario sulle scaffalature, quelli più fragili sono stati avvolti in carte dal pH neutro e segnalati su un apposito elenco, che costituirà quindi il punto di partenza di un successivo lavoro di restauro. In ogni caso lo stato conservativo dei volumi è risultato in generale molto buono, grazie anche alla presenza di ante vetrate a protezione degli scaffali e dei volumi della biblioteca.

 






02.11.2018 - Mostra ALTRESTORIE/OTHERSTORIES
24.01.2018 - IL PRIMO NOVECENTO al Revoltella
29.12.2017 - Depolveratura dei volumi della biblioteca di Pasquale Revoltella
27.01.2017 - Nuovi appuntamenti con l'arte
17.12.2016 - Giuseppe Lorenzo Gatteri un protagonista dell'Ottocento triestino
24.10.2016 - Le mattinate musicali del museo Revoltella 2016
13.04.2016 - Trieste e il suo museo
05.12.2015 - Le mattinate musicali del Museo Revoltella
11.11.2015 - I corsi di storia dell'arte e archeologia 2015-2016
03.11.2015 - Festival di musica contemporanea Trieste prima
12.08.2015 - Ricordando Basquiat
19.05.2015 - Meriggio di Casorati alla mostra Museo Ideale di Milano
27.04.2015 - Addio a Livio Rosignano, ultimo protagonista del 900 triestino
11.04.2015 - Mostra La Grande Trieste al Salone degli Incanti
11.04.2015 - Omaggio a Carlo Sbisa'. Le opere del Museo Revoltella
11.11.2014 - I CORSI DI STORIA DELL'ARTE DEL MUSEO REVOLTELLA 2014/2015
24.10.2014 - Mattinate e serate musicali internazionali: XIV edizione
13.07.2014 - Salon Revoltella, tutta la collezione in mostra
15.05.2014 - Mario Emilio Dolfi e i suoi amici
12.01.2014 - IL CALENDARIO DEI CORSI DI ARTE, MUSICA, ARCHEOLOGIA ROMANA
09.01.2014 - REVOLTELLA SCUOLA 2013-14
17.11.2013 - Le tracce di Napoleone a Trieste
27.09.2013 - Mattinate e serate musicali internazionali 2013
08.08.2013 - Dal 25 luglio al 22 settembre. Arte e scrittura a Trieste nel primo Novecento
10.05.2013 - Domenica 12 maggio ingresso gratuito per i triestini e presentazione dei centri estivi nei musei
05.05.2013 - Un ricordo di Bruno Chersicla
13.04.2013 - 14 aprile, terza domenica a ingresso gratuito per i residenti
06.04.2013 - Primavere ribelli. Il giardino della contemporaneita
02.04.2013 - Buon compleanno a Giuseppe Zigaina!
29.03.2013 - Pasqua, le aperture dei musei civici di Trieste. Le mostre.
17.03.2013 - A cento anni dalla morte di Eugenio Scomparini
28.09.2012 - Revoltella scuola. I programmi per l'anno scolastico 2012-13
07.08.2012 - Musei di sera e Revoltella estate. L'agenda di agosto
25.07.2012 - Voyage en Egypte: qualche pagina del diario
06.03.2012 - Nasce il coordinamento ICOM del Friuli Venezia Giulia
27.02.2012 - Un grazie da tutti noi ai volontari di Cittaviva
14.12.2011 - Fiorella Kostoris: io mi ricordo...
22.11.2011 - Il programma delle mattinate musicali autunnali
22.11.2011 - Revoltella scuola. I progetti didattici per l'anno scolastico 2011-2012
03.10.2011 - Le guerre risorgimentali viste da Palazzo Revoltella
03.10.2011 - Riscoperte e approfondimenti: Santo Lucas e Vittorio Bolaffio
09.08.2011 - Art time, fun time! Laboratori per bambini in inglese
30.07.2011 - Tutti felici di disegnare fumetti!
22.06.2011 - L’arte di classe….Scopriamola al Museo Revoltella
22.06.2011 - Un caffè col barone. Grande successo
12.04.2011 - Il Revoltella dei bambini
07.03.2011 - Roberta di Camerino in mostra al Museo Fortuny di Venezia.
05.02.2011 - Soggetti musicali nelle collezioni del XX secolo del Museo Revoltella
14.10.2010 - Notizie dai musei del Friuli Venezia Giulia
14.10.2010 - Le immagini della mostra su Roberta di Camerino
07.10.2010 - La "Barcolana" dalla terrazza del Museo Revoltella
26.09.2010 - "Revoltella Scuola" e "Il Revoltella dei bambini": programmi e calendari 2010-2011
15.09.2010 - La nuova stagione delle mattinate musicali
04.08.2010 - Giorno per giorno gli appuntamenti di "Revoltella estate" 2010
21.07.2010 - Donata al Museo Revoltella l“Eva" di Marcello Mascherini della collezione Hausbrandt.
15.05.2010 - Avanguardia russa: la Scuola di Unovis (1919-1922) fondata da Malevich.
09.01.2010 - La breve storia di Giorgio Carmelich
21.12.2009 - Oh nulla, un futurista
12.11.2009 - Capolavori del '900 nuovamente in esposizione
19.10.2009 - scorci e impressioni da una mostra.
29.08.2009 - Letture dal catalogo della mostra: Gillo Dorfles parla di Leonor Fini
23.08.2009 - Letture dal catalogo della mostra
11.08.2009 - Leonor Fini e i fotografi
05.07.2009 - Il ritorno di Leonor Fini
01.05.2009 - Leonor Fini in mostra al Revoltella da luglio a settembre
09.04.2009 - Il Revoltella dei bambini
21.02.2009 - Giuseppe Zigaina dona due opere al Museo Revoltella e alla Galleria d'arte moderna di Udine
15.01.2007 - Carlo Scarpa ed il Museo Revoltella


© Museo Revoltella