Museo Revoltella
 


Mattinate e serate musicali internazionali: XIV edizione


La Nuova Orchestra da camera “Ferruccio Busoni”, in collaborazione con il Museo Revoltella di Trieste, il Comune di Trieste, l’Assessorato alla Cultura della Regione Friuli Venezia Giulia, l’Agenzia Turismo Friuli Venezia Giulia, la Camera di Commercio di Trieste, la Fondazione Benefica Kathleen Foreman Casali e la Fondazione Ada e Antonio Giacomini, è lieta di presentare la XIV° edizione delle Mattinate e Serate Musicali Internazionali.
 
La stagione 2014 comprenderà cinque appuntamenti, quattro dedicati alla figura di Aldo Belli, fondatore dell’orchestra. La serata inaugurale prevede un impegnativo e ricercato programma tardo-romantico comprendente brani di autori di Boemia, Inghilterra e Russia con l’apporto solistico del violinista Lucio Degani e l'orchestra Busoni che presenterà l’Idillio di Leos Janacek, la famosa Serenata di Edvard Elgar, la Melodia Ebraica di Joseph Achron e la Serenata di Vasily Kalinnikov.
 
Anche quest'anno prosegue la convenzione con il Concorso Biennale Nazionale “Città di Vittorio Veneto” che dal 2002, ha proposto straordinarie performance di giovani straordinari talenti vincitori del Concorso, in seguito diventati solisti e virtuosi di primo piano. Il 7 dicembre, il giovane violinista Christian Sebastianutto, diplomato con lode e menzione speciale e vincitore del III° Premio al 31° Concorso Biennale Nazionale di Vittorio Veneto suonerà insieme alla Busoni musiche di Mozart, Saint Saens, Sarasate.
 
Successivamente, sempre a dicembre si esibiranno tre solisti di grande prestigio: il grande violista Russo Alexander Ludewig, docente al Conservatorio di San Pietroburgo, il violoncellista Francesco Ferrarini, primo violoncello del Teatro la Fenice di Venezia e il violinista Lucio Degani che presenteranno insieme all'orchestra brani
di autori russi ed europei.
 
Dopo i concerti per pianoforte e le Sinfonie presentate negli anni scorsi, la Busoni proporrà il 4 gennaio del 2015 le Ouverture tratte dalle opere di Andrea Luchesi, alcune delle quali in prima esecuzione in tempi moderni: L’Isola della Fortuna, Ademira, Il matrimonio per astuzia,  L’Inganno scoperto e Donne sempre Donne.
Il 27 gennaio, concluderà la rassegna concertistica la figura di Pau Casals, violoncellista e compositore catalano tra i massimi interpreti dei valori di pace, giustizia e libertà del XX secolo. L' Ensemble cameristico Sergio Gaggia, sarà al centro del ricco programma di iniziative promosse dall’associazione cividalese “Sergio Gaggia” per ricordare la
grande guerra.
Uno sguardo alle passate edizioni della manifestazione per ricordare momenti magici e forse irripetibili, come l’esibizione, a fianco della Busoni, di Ivry Gitlis, violinista che ha fatto la storia del violino del ‘900, la prima esecuzione in tempi moderni delle Sinfonie di Alessandro Rolla che sono state registrate insieme ad altri suoi brani per viola e orchestra in un CD uscito per la rivista Amadeus insieme a Simonide Braconi (prima viola solista del Teatro alla Scala di Milano), l’integrale dei concerti per violino e orchestra di Mozart con Domenico Nordio, le emozionanti prime assolute di compositori come Giampaolo Coral, Vito Levi, Marco Sofianopulo, Franco Margola e altri ancora.
 
Alle Mattinate è anche legato il progetto dedicato alla riscoperta della musica di Andrea Luchesi, grande compositore veneto del ‘700. Di Luchesi, sono stati presentati i Concerti per pianoforte e orchestra con la ritrovata cadenza di Wolfgang Amadeus Mozart in prima esecuzione in tempi moderni, suonati con raffinata poesia da Roberto Plano e alcune sue Sinfonie inedite in prima esecuzione.
 
Dopo le esecuzioni al Revoltella delle Sinfonie e dei Concerti di Luchesi sono stati ricavati due CD, pubblicati dalla casa discografica “Concerto”, che hanno avuto
entusiastiche recensione sulle riviste Musica e Amadeus. Il CD con le Sinfonie è stato votato come CD del mese di Giugno 2014 da CD Classico con la valutazione di cinque stelle.
Dall’inizio, ideatrice e raffinata interprete, una delle compagini storiche del panorama musicale italiano con i suoi 49 anni di vita, l’orchestra da camera “Ferruccio Busoni” è stata fondata da Aldo Belli, nel 1965.
 
Accanto a musicisti di grande professionalità ed esperienza che ricoprono il ruolo di prime parti nelle più rinomate orchestre e gruppi da camera, la Busoni da sempre accoglie nelle sue file i giovani talenti  provenienti dalla nostra regione.
Protagonista nelle più prestigiose sale da concerto di Italia, Austria, Germania, Slovenia, Croazia, Tunisia, Svizzera, Russia ecc. ha registrato per la RAI, Canale 5 e SKY Classica.
Ha inciso per Velut Luna e Raimbow vari CD alcuni dei quali contenenti opere di Franco Margola in prima assoluta e attualmente registra per Concerto Classics e Brilliant.
Un sentito ringraziamento alle migliaia di appassionati che hanno ben ripagato l’offerta musicale affollando l’Auditorium del Museo dimostrando, in tutti questi anni, calore e affetto e ai turisti che hanno trascorso la domenica immersi nella magica atmosfera del Museo Revoltella, scrigno di tesori e carrillon di musiche immortali.
 
Sabato 1 novembre – ore 20.30
concerto inaugurale
Concerto dedicato ad Aldo Belli
Idillio e Serenate
Musica di Janacek, Achron, Elgar e Kalinnikov
Nuova Orchestra Ferruccio Busoni
Massimo Belli direttore
Lucio Degani violino
 
Domenica 7 dicembre – ore 11.00
Concerto dedicato ad Aldo Belli
Il solista e l’orchestra
Musica di Mozart, Saint Saens, Sarasate
Nuova Orchestra Ferruccio Busoni
Massimo Belli direttore
Christian Sebastianutto violino
Vincitore del III° premio al 31° Concorso Biennale Nazionale
“Città di Vittorio Veneto” – 2014
 
Domenica 28 dicembre – ore 11.00
Concerto dedicato ad Aldo Belli
La Musica Russa
Musica di Tschaikovski, Glinka e Handoshkin
Concerto dedicato ad Aldo Belli
Nuova Orchestra Ferruccio Busoni
Massimo Belli direttore
Alexander Ludewig viola
Francesco Ferrarini violoncello
Lucio Degani violino
 
Domenica 4 gennaio – ore 11.00
Concerto dedicato ad Aldo Belli
Riscoperte musicali in prima assoluta – Andrea Luchesi
Le Ouverture d’opera di Andrea Luchesi in prima esecuzione
in tempi moderni
Nuova Orchestra Ferruccio Busoni
Massimo Belli direttore
 
Domenica 25 gennaio – ore 11.00
“I LUOGHI DELLA GUERRA VISTI CON GLI OCCHI DELLA PACE”
Pau Casals un musicista per la pace
Il medicamento dell'arte
Ensemble cameristico Sergio Gaggia,
con ospiti internazionali
introduzione di Umberto Berti
musiche di Vierne, Casella e Scriabin
 
coordinamento artistico:
Massimo Belli
L’orchestra da camera Ferruccio Busoni fa parte dell’AIAM (Associazione Italiana Attività Musicali)
 
biglietto unico 7,00 €
In occasione dei concerti del mattino il biglietto è valido per il concerto, la visita dell’esposizione permanente e delle mostre temporanee.
Alla fine di ogni concerto, grazie alla sponsorizzazione della Fondazione De Claricini Dornpacher di Bottenicco di Moimacco (UD), seguirà un brindisi tra gli artisti e il pubblico.
 
info:
Civico Museo Revoltella
Via Diaz, 27 – 34123 Trieste
tel. 040 6754350
www.museorevoltella.it
www.orchestrabusoni.it

 






27.01.2017 - Nuovi appuntamenti con l'arte
17.12.2016 - Giuseppe Lorenzo Gatteri un protagonista dell'Ottocento triestino
24.10.2016 - Le mattinate musicali del museo Revoltella 2016
13.04.2016 - Trieste e il suo museo
05.12.2015 - Le mattinate musicali del Museo Revoltella
11.11.2015 - I corsi di storia dell'arte e archeologia 2015-2016
03.11.2015 - Festival di musica contemporanea Trieste prima
12.08.2015 - Ricordando Basquiat
19.05.2015 - Meriggio di Casorati alla mostra Museo Ideale di Milano
27.04.2015 - Addio a Livio Rosignano, ultimo protagonista del 900 triestino
11.04.2015 - Mostra La Grande Trieste al Salone degli Incanti
11.04.2015 - Omaggio a Carlo Sbisa'. Le opere del Museo Revoltella
11.11.2014 - I CORSI DI STORIA DELL'ARTE DEL MUSEO REVOLTELLA 2014/2015
24.10.2014 - Mattinate e serate musicali internazionali: XIV edizione
13.07.2014 - Salon Revoltella, tutta la collezione in mostra
15.05.2014 - Mario Emilio Dolfi e i suoi amici
12.01.2014 - IL CALENDARIO DEI CORSI DI ARTE, MUSICA, ARCHEOLOGIA ROMANA
09.01.2014 - REVOLTELLA SCUOLA 2013-14
17.11.2013 - Le tracce di Napoleone a Trieste
27.09.2013 - Mattinate e serate musicali internazionali 2013
08.08.2013 - Dal 25 luglio al 22 settembre. Arte e scrittura a Trieste nel primo Novecento
10.05.2013 - Domenica 12 maggio ingresso gratuito per i triestini e presentazione dei centri estivi nei musei
05.05.2013 - Un ricordo di Bruno Chersicla
13.04.2013 - 14 aprile, terza domenica a ingresso gratuito per i residenti
06.04.2013 - Primavere ribelli. Il giardino della contemporaneita
02.04.2013 - Buon compleanno a Giuseppe Zigaina!
29.03.2013 - Pasqua, le aperture dei musei civici di Trieste. Le mostre.
17.03.2013 - A cento anni dalla morte di Eugenio Scomparini
28.09.2012 - Revoltella scuola. I programmi per l'anno scolastico 2012-13
07.08.2012 - Musei di sera e Revoltella estate. L'agenda di agosto
25.07.2012 - Voyage en Egypte: qualche pagina del diario
06.03.2012 - Nasce il coordinamento ICOM del Friuli Venezia Giulia
27.02.2012 - Un grazie da tutti noi ai volontari di Cittaviva
14.12.2011 - Fiorella Kostoris: io mi ricordo...
22.11.2011 - Il programma delle mattinate musicali autunnali
22.11.2011 - Revoltella scuola. I progetti didattici per l'anno scolastico 2011-2012
03.10.2011 - Le guerre risorgimentali viste da Palazzo Revoltella
03.10.2011 - Riscoperte e approfondimenti: Santo Lucas e Vittorio Bolaffio
09.08.2011 - Art time, fun time! Laboratori per bambini in inglese
30.07.2011 - Tutti felici di disegnare fumetti!
22.06.2011 - L’arte di classe….Scopriamola al Museo Revoltella
22.06.2011 - Un caffè col barone. Grande successo
12.04.2011 - Il Revoltella dei bambini
07.03.2011 - Roberta di Camerino in mostra al Museo Fortuny di Venezia.
05.02.2011 - Soggetti musicali nelle collezioni del XX secolo del Museo Revoltella
14.10.2010 - Notizie dai musei del Friuli Venezia Giulia
14.10.2010 - Le immagini della mostra su Roberta di Camerino
07.10.2010 - La "Barcolana" dalla terrazza del Museo Revoltella
26.09.2010 - "Revoltella Scuola" e "Il Revoltella dei bambini": programmi e calendari 2010-2011
15.09.2010 - La nuova stagione delle mattinate musicali
04.08.2010 - Giorno per giorno gli appuntamenti di "Revoltella estate" 2010
21.07.2010 - Donata al Museo Revoltella l“Eva" di Marcello Mascherini della collezione Hausbrandt.
15.05.2010 - Avanguardia russa: la Scuola di Unovis (1919-1922) fondata da Malevich.
09.01.2010 - La breve storia di Giorgio Carmelich
21.12.2009 - Oh nulla, un futurista
12.11.2009 - Capolavori del '900 nuovamente in esposizione
19.10.2009 - scorci e impressioni da una mostra.
29.08.2009 - Letture dal catalogo della mostra: Gillo Dorfles parla di Leonor Fini
23.08.2009 - Letture dal catalogo della mostra
11.08.2009 - Leonor Fini e i fotografi
05.07.2009 - Il ritorno di Leonor Fini
01.05.2009 - Leonor Fini in mostra al Revoltella da luglio a settembre
09.04.2009 - Il Revoltella dei bambini
21.02.2009 - Giuseppe Zigaina dona due opere al Museo Revoltella e alla Galleria d'arte moderna di Udine
15.01.2007 - Carlo Scarpa ed il Museo Revoltella


© Museo Revoltella