Notizie

Arte e vino solo per raffinati cultori

Non sono pochi i visitatori che hanno conosciuto il Museo Revoltella per la prima volta attirati dalla terrazza panoramica dell’ultimo piano e dal caffè aperto nelle serate estive. Senza questo pretesto forse non ci sarebbero mai entrati nè avrebbero visto l’esposizione permanente o le mostre.
Dopo tredici anni la formula tradizionale cambia e si punta, invece, sull’abbinamento arte/vino, naturalmente di grande qualità come si addice a un ètempio del buon gusto’.
Il partner in questo progetto è l’Enoteca Nanut, uno dei punti di riferimento per i cultori del vino, che aprirà la sua sede estiva sulla terrazza del museo per due giorni alla settimana, giovedì e sabato dalle 18 alle 23.
Ci saranno serate a tema, secondo l’estro del titolare, accostamenti con qualche proposta gastronomica, degustazioni e chiacchiere, che offriranno certamente un motivo in più per “un salto al Revoltella” all’ora dell’aperitivo o dopocena.