I Macchiaioli

Pubblicato il Pubblicato in Notizie

19 novembre 2022 – 10 aprile 2023 Col termine “Macchiaioli” si definisce il gruppo di artisti italiani più importante dell’Ottocento. Spiriti indipendenti e ribelli che abbandonano le scene storiche e mitologiche del neoclassicismo e del romanticismo per aprirsi a una pittura realista e immediata, senza disegni preparatori, dipingendo per l’appunto […]

Il Maggio dei libri al Museo Revoltella

Pubblicato il Pubblicato in Notizie

In occasione della XII edizione della campagna nazionale “Il Maggio dei libri” intitolata “ContemporaneaMente. Leggere per comprendere”, mercoledì 18 maggio alle ore 17.15 si terrà la visita guidata alla Biblioteca storica del Museo Revoltella e alla Biblioteca d’arte Sergio Molesi dal titolo “Leggere il passato e ritrovarlo nel presente”, a […]

1872 – 2022. Il Museo Revoltella compie 150 anni e avvia i mercoledì con il conservatore e laboratori creativi per l’infanzia

Pubblicato il Pubblicato in 150° Fondazione, Notizie

Esattamente un secolo e mezzo fa veniva istituito il Civico Museo Revoltella su disposizione testamentaria del barone Pasquale Revoltella (Venezia 1795 – Trieste 1869), a tre anni dalla sua morte, avvenuta l’8 settembre del 1869. Tra i personaggi più importanti e influenti della Trieste ottocentesca, fu validissimo trait d’union tra […]

La biblioteca d’arte va a scuola

Pubblicato il Pubblicato in Notizie

Biblioteca d’arte Sergio Molesi: prestito di libri d’arte per bambine/i La biblioteca d’arte “Sergio Molesi” del Museo Revoltella offre un nuovo servizio gratuito di prestito di libri d’arte per bambine/i rivolto alle/agli insegnanti di Arte e Immagine delle scuole primarie. Tra gli oltre 27.000 libri d’arte dall’Ottocento ai giorni nostri, […]

Cesare Dell’Acqua, artista e decoratore rinomato, nel secondo centenario della sua nascita 22 luglio 1821 – 2021

Pubblicato il Pubblicato in Notizie

Per il completamento dell’apparato artistico del sontuoso palazzo di città, nel cuore dell’ottocentesco Borgo Giuseppino, accanto al pittore Augusto Tominz, che nel 1858 decorò il soffitto del Salone da ballo, Pasquale Revoltella scelse il pittore Cesare Dell’Acqua (Pirano 1821 – Bruxelles 1905), originario di Pirano, e l’artista triestino Giuseppe Lorenzo […]

Challenge Social #Museumatnight. Domani, martedì 27 aprile alle ore 10 sui canali Facebook dei musei civici e Istagram del Comune di Trieste

Pubblicato il Pubblicato in Notizie

Il Servizio Musei e Biblioteche del Comune di Trieste, in collaborazione con il Social Media Team del Comune, hanno aderito alla challenge social #MuseumatNight partita dal parco attrazioni di Le Pass, a Frameries in Belgio che ha già coinvolto molti musei italiani e stranieri. L’iniziativa mira ad aumentare la visibilità […]

“L’arte la più serena è la più tormentata”. Lo scorcio del Lago d’Iseo nel dipinto Garzana di Arturo Tosi

Pubblicato il Pubblicato in Approfondimenti, Artisti triestini del Secondo Novecento, Notizie

Arturo Tosi, Garzana, 1938 circa, olio su tela, 50×60 cm, inv. 3381, donazione Presidenza del Consiglio – Ufficio Zone di Confine, 1955 “Attesi per qualche tempo allo studio della figura, ma da circa un trentennio – scrive di sé Tosi nel 1931 – mi sono dedicato quasi esclusivamente alla pittura […]

Burano di Pio Semeghini. “Ogni oggetto un solo colore”

Pubblicato il Pubblicato in Approfondimenti, Artisti triestini del Secondo Novecento, Notizie

Pio Semeghini, Burano, 1942, olio su tavola, 37×49 cm, inv. 3380 dono della Presidenza del Consiglio – Ufficio Zone di confine, 1955 L’approfondimento di questa settimana è dedicato al dipinto Burano dell’artista Pio Semeghini. Anche quest’opera, come le precedenti sulle quali ci siamo già soffermati, è entrata a far parte […]

“Interno con Cocò” di Filippo de Pisis. Il trionfo del colore in un interno veneziano.

Pubblicato il Pubblicato in Approfondimenti, Artisti triestini del Secondo Novecento, Notizie

Firmato e datato in basso a destra “Pisis 44”, il dipinto del ferrarese Luigi Filippo Tibertelli, comunemente noto come Filippo de Pisis, è entrato a far parte della collezione del Museo Revoltella grazie alla donazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ufficio Zone di Confine, sulla quale ci siamo già […]