Notizie

Il programma della settimana 18 – 24 luglio

COMUNE DI TRIESTE
ASSESSORATO CULTURA E SPORT
CIVICO MUSEO REVOLTELLA
GALLERIA D’ARTE MODERNA

REVOLTELLA ESTATE 2005
PAROLE, SUONI E VISIONI

Il programma della settimana 18 – 24 luglio

Mercoledì 20 luglio, terrazza del museo ore 21.00 (in caso di maltempo, sala auditorium ore 21.30)
Concerto: MASSARIA/BEARZATTI/GALLO TRIO – jazz
Il gruppo propone musiche originali di Andrea Massaria più qualche standard rivisitato
e riarrangiato: i brani originali sono stati scritti e pensati in maniera molto aperta, utilizzando brevi temi da poter essere suonati senza tempo in qualsiasi momento, oppure improvvisando liberamente su un canovaccio ritmico, o ancora suonando seguendo una struttura minimalista. La cura del sound d’insieme e la ricerca continua dell’interplay tra i musicisti sono il punto di partenza per ricerche sonore interiori che si concretizzano in ballads intimistiche, brani grintosi dal sapore bluesly, digressioni impressioniste, silenzi carichi di emotività.

Giovedì 21 luglio, terrazza del museo ore 21.00 (in caso di maltempo, sala auditorium, ore 21.30)
Terzo appuntamento del ciclo intitolato “Altoparlanti”, quattro prove d’autore per i quattro giovedì di luglio, in cui la scrittura si fa spartito e azione scenica. L’idea è di portare la letteratura al Museo Revoltella e farla agire, sentirla muoversi viva nei corpi degli autori, ricondurla alla sua originaria valenza seduttrice e affabulatoria, senza paura di alzare il tono né tanto meno di coniugare una bella terrazza estiva con la fruizione dell’arte.
Questa sera ci saranno i Tre Allegri Ragazzi Morti in DIARIO SONORO
Con l’aiuto degli altri due allegri ragazzi morti e del SeÃ’or Tonto, Davide Toffolo sperimenta un nuovo tipo di spettacolo. Canzoni suonate unplugged, intercalate a un monologo nel quale l’autore narra le vicende che hanno accompagnato la realizzazione del suo ultimo libro a fumetti Intervista a Pasolini. Toffolo mostra qui entrambe le facce della sua poliedrica figura di artista, quella del cantante rock e quella del fumettista impegnato.

Venerdì 22 luglio, terrazza del museo ore 21.00 (in caso di maltempo, sala auditorium, ore 21.30)
Secondo incontro del ciclo ROSSO DI SERA ñ Conversazioni in terrazza sui documenti di riconoscimento dell’Oggetto Arte, dalla biografia all’autoritratto, dall’indagine psicoanalitica al profilo critico di un film. Quando scrittura e analisi danno fisionomia all’immagine. E viceversa.
Oggi interviene Alberto Boatto in NARCISO INFRANTO. L’AUTORITRATTO MODERNO DA GOYA A WARHOL. Alberto Boatto, storico dell’arte e saggista, ridefinisce il genere iconografico dell’autoritratto contemporaneo nella sua specificità: il pittore del ‘900 “dall’affermazione superba ‘io sono questo’ ” passa “allo smarrimento, ‘non so più chi sono’, non nel significato strettamente biografico, ma in quello essenziale e assoluto”. Il racconto dell’evoluzione della condizione dell’artista passa da Goya a Warhol attraverso Delacroix, Van Gogh, Picasso, Munch, senza tralasciare le strette interconnessioni tra scrittura e pittura autobiografica.

Sabato 23 luglio, ore 21.00, sala auditorium
Concerti del sabato a cura di Marco Sofianopulo
Martina Feri voce – Marko Feri chitarra – Jazz soft
Il Duo Feri è formato dalla cantante Martina e da suo fratello Marko, chitarrista. Il loro repertorio comprende brani di diversi generi musicali, jazz-standards, musica latino-americana e brani evergreens, riarrangiati per questo particolare organico.

Ingresso: intero € 7, ridotto € 4
Il biglietto intero dà diritto a ritornare per tutta l’estate a ingresso ridotto

—————————————————————————————–
CIVICO MUSEO REVOLTELLA
via Diaz, 27 – 34123 Trieste Tel. 040 675 4296-4350-4394 Fax 040 675 4137
www.museorevoltella.it revoltella@comune.trieste.it