Notizie

Revoltella contemporaneo – M. Sillani Djerrahian

Revoltella contemporaneo

Mario Sillani Djerrahian
INIZIO E FINE DEL PAESAGGIO

promotori: Comune di Trieste, Assessorato alla Cultura, Museo Revoltella
dove: Sala Leonardo, Musei del Canale, via Rossini 4, Trieste
quando: inaugurazione venerdì 31 ottobre 2003, ore 18
dal 31 ottobre al 30 novembre 2003, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19
a cura di: Maria Masau Dan e Lorenzo Michelli
organizzazione: Comunicarte

Venerdì, 31 ottobre, alle ore 18, presso la Sala Leonardo del Comune di
Trieste, in via Rossini 4, si inaugurerà la mostra personale
dell’artista Mario Sillani Djerrahian.
E’ la terza mostra – dopo quella di Manuela Sedmach e Antonio
Sofianopulo – che si tiene presso la Sala Leonardo sotto l’etichetta
Revoltella Contemporaneo, una finestra aperta verso l’esterno per
promuovere gli artisti cittadini e per fare conoscere in città la realtà
esterna, nazionale e internazionale, affidata alla gestione del Museo
Civico Revoltella.
La mostra raccoglierà una selezione delle opere recenti dell’artista che
dal lontano 1969 si è contraddistinto per una ricerca analitica tesa
alla sperimentazione, prima del mezzo fotografico puro ed ora dei
meccanismi della visione e di percezione della realtà.
Così se nel “tempo delle ultime avanguardie” aggrediva il medium
fotografico bruciandolo, strappandolo, porgendolo allo specchio per
scoprirne le ambiguità, ora la sua ricerca si è orientata all’analisi
del paesaggio che diviene pretesto per guardare il mondo da diverse
scale di grandezza: dal macro all’infinitesimale. Le sue produzioni,
legate alla fotografia e alla pittura, ma anche al mondo digitale,
confondono e provocano uno spaesamento. Vi si legge sia la volontà di
proporre la continua analisi del reale sia la ricerca di soluzioni
impossibili, per il sottile compiacimento di una caparbia volontà ad
opporsi a letture stereotipate regolate dai pregiudizi dell’occhio e
della mente.
I suoi “paesaggi” oltre a proporre un rapporto incerto con il visibile
diventano anche testimonianze dello spazio privato dell’artista, della
sua anima, in bilico tra concessione e negazione.

con cortese preghiera di diffusione e pubblicazione

per informazioni
Museo Revoltella: via Diaz 27, Trieste t +39 040 6754350 f +39 040 6754137 revoltella@comune.trieste.it
Comunicarte: via Palestrina 1, Trieste t +39 040 3728526 f +39 040 3475839 mail@comunicarte.info