Notizie

Ultima settimana di appuntamenti nell’ambito di REVOLTELLA ESTATE 2002

Ultima settimana di appuntamenti nell’ambito di REVOLTELLA ESTATE 2002.
Giovedì 29 agosto, alle ore 21.00, l’Auditorium del museo ospiterà una proposta di Comunicarte. Si tratta di “GRAND HOTEL DETECTIVE”, uno spettacolo performance con la partecipazione di un danzatore, Massimo Guglielmo GIORDANI, e di una voce, quella di Carlo PALLAVIDINO, che leggerà testi legati all’immaginario surreale e al linguaggio corporeo per una nuova interpretazione non soltanto dei contenuti del periodo caratterizzati da atmosfere noir, immaginazione fantastica, spirito irrazionale e trasporto poetico, ma anche a quelli dell’espressività artistica, che vedeva una possibile rinascita delle arti nella fusione delle discipline artistiche. Grazie ad autori quali APOLLINAIRE, DE QUINCEY, GENET, BRETON, BATAILLE e MANGANELLI il pubblico si ritroverà immerso in un’atmosfera tinta di surrealismo, ma anche di efferatezza, nella dimensione fascinosa del patologico e della cronaca nera intellettuale o nel contrasto fra la dimensione scientifica e quella affettiva nonché tra elementi documentari e furori surreali.
Massimo Guglielmo GIORDANI, fiorentino, formatosi nell’ambito della danza contemporanea, ha intrapreso una personale ricerca formale basata sulla sfida fra il corpo e lo spazio. Ha fondato nel 1999 la “Guglielmo Tell Company” che, nel contesto artistico performativo, lavora sulla contaminazione dei linguaggi espressivi.
Carlo PALLAVIDINO si è laureato a Bologna in Filmologia. Si occupa di scrittura e videopoesia, collaborando anche con periodici d’arte e di cinema. Come videomaker ha realizzato “Testamento Twist” (1996) e “I Misteri dei due dadi” (2002)
Giovedì 29 agosto, alle 21.30, al quinto piano del Museo Revoltella si terrà una visita guidata serale – previa prenotazione alla biglietteria del museo, anche telefonica grazie ai numeri 040311361 e 040300936 – alla mostra “DA DE CHIRICO A LEONOR FINI. PITTURA FANTASTICA IN ITALIA”.