Ready to begin your journey?

Feel free to look around

Museo Revoltella

Dove siamo

Museo Revoltella
Galleria d’Arte Moderna
Via Diaz, 27, Trieste

Contatti

+39 040 675 4350
+39 040 675 4158
revoltella@comune.trieste.it

Revoltella App

Scarica gratuitamente la nuova app! Una guida multimediale per scoprire i tesori del Museo, l’antica dimora del Barone Pasquale Revoltella, ricco imprenditore dell’Ottocento amante dell’arte e del progresso.

150° della fondazione del Museo Revoltella
1872 – 2022

Storie di lasciti e acquisizioni
Un patrimonio lungo 150 anni

Monet e gli Impressionisti in Normandia

4 febbraio - 26 giugno 2022

Ultime notizie

Il Maggio dei libri al Museo Revoltella

In occasione della XII edizione della campagna nazionale “Il Maggio dei libri” intitolata “ContemporaneaMente. Leggere per comprendere”, mercoledì 18 maggio alle ore 17.15 si terrà la visita guidata alla Biblioteca storica del Museo Revoltella e alla Biblioteca d’arte Sergio Molesi dal titolo “Leggere il passato e ritrovarlo nel presente”, a

Leggi »

Letture d’arte per bambini in Biblioteca Molesi

Ogni ultimo sabato del mese, alle ore 16.00, alla Biblioteca Molesi del Museo Revoltella (II piano) si terranno delle letture d’arte per bambini, con un piccolo laboratorio creativo finale. Sarà l’occasione anche per curiosare tra i più di 700 libri per bambini della Biblioteca e portarli a casa in prestito!

Leggi »

150° della fondazione del Museo Revoltella

La quiete dopo il temporale nello spettacolare dipinto di Giorgio Belloni

Nel 1887 il Curatorio fece degli acquisti davvero prestigiosi rivolgendo l’attenzione ancora una volta all’Esposizione Nazionale d’Arte di Venezia, dove il presidente del Curatorio suggerì alcuni artisti, tra cui il pittore lombardo Giorgio Belloni (Codogno 1861 – Azzano di Mezzegra 1944), che esponeva il dipinto Torna il sereno. L’opera si

Leggi »

1886: Gli affamati del Salon parigino

Nel 1886 il Curatorio del Museo Revoltella decise di indirizzare la propria politica di acquisizioni verso Parigi, avvalendosi delle puntuali segnalazioni del valido pittore triestino Giovanni Rota (Trieste 1832 – 1900), che dagli anni Settanta si era trasferito nella Ville Lumière. Al Salon parigino di quell’anno, che fu visitato dallo

Leggi »

Le suggestive atmosfere olandesi nel dipinto di Lorenzo Delleani

Seguendo i meccanismi della politica delle acquisizioni dei primi anni di vita e di attività del Museo Revoltella, è doveroso soffermarsi ancora sul fatidico anno 1885, quando, dopo la scelta di un artista di Odessa e l’acquisto di alcune opere di grafica e di pittura di un valente artista locale,

Leggi »